Seleziona una pagina

BENVENUTO IN POSTURAL EQUIPE ACADEMY

ACCADEMIA DI POSTUROLOGIA CLINICA

Iscrizioni aperte per:

EDIZIONE 2023

Corso di posturologia ECM dedicato a Medici ed Odontoiatri che ha l’obiettivo di fornire standard interpretativi e terapeutici da utilizzare nella pratica clinica quotidiana. La proposta formativa è stata pensata per far acquisire le capacità di organizzazione di un servizio di posturologia, basato sulla diagnosi, la cura e la riabilitazione dei disturbi correlati a squilibri posturali che partono dal Sistema Stomatognatico. Una buona opportunità di aggiornamento professionale che dà la possibilità di diversificare la propria offerta al paziente, per proporre un servizio di qualità.

21/22 APRILE  – 19/20 MAGGIO – 30 GIUGNO/01 LUGLIO

Postural Equipe Academy eredita i protocolli formativi di SPRINTIT che prevedono:

Lezioni in classe da riguardare a casa

Ogni sessione viene video registrata con una qualità audio e video professionale e resa disponibile ai corsisti al termine di ciascun weekend. All’inizio del corso viene chiesta la disponibilità a ciascun corsista di firmare il consenso per l’uso delle immagini e video a scopo didattico. Le immagini resteranno riservate ai partecipanti di questo corso.

Didattica Esperienziale

Ogni corso presenta un altissimo contenuto formativo nel quale la parte pratica è predominante. Gli obbiettivi sono far comprendere le metodologie di oggettivazione strumentale della postura creando delle correzioni posturali su misura per il paziente (come ad esempio solette, bite, programma esercizi personalizzato, stimolazione visiva).

Clinica in classe su pazienti reali

I docenti eseguono in classe alcune visite tipiche su pazienti reali per evidenziare con la pratica gli aspetti fondamentali della didattica. L’approccio del corso è far capire che attraverso le metodiche della posturologia è possibile CURARE LE CAUSE e non solo I SINTOMI di molte malattie e sindromi

Tirocinio in ambulatorio

Alcuni corsi danno la possibilità di accedere alla fine del percorso teorico preliminare in aula, ad una fase pratica professionalizzante condotta direttamente all’interno delle strutture dove i docenti esercitano la loro professione. In questo modo si può toccare con mano la metodica in ambulatorio ed avere un approccio pratico a questa affascinante disciplina.

Lezioni in classe da riguardare a casa

Ogni sessione viene video registrata con una qualità audio e video professionale e resa disponibile ai corsisti al termine di ciascun weekend. All’inizio del corso viene chiesta la disponibilità a ciascun corsista di firmare il consenso per l’uso delle immagini e video a scopo didattico. Le immagini resteranno riservate ai partecipanti di questo corso.

Didattica Esperienziale

Ogni corso presenta un altissimo contenuto formativo nel quale la parte pratica è predominante. Gli obbiettivi sono far comprendere le metodologie di oggettivazione strumentale della postura creando delle correzioni posturali su misura per il paziente (come ad esempio solette, bite, programma esercizi personalizzato, stimolazione visiva).

Clinica in classe su pazienti reali

I docenti eseguono in classe alcune visite tipiche su pazienti reali per evidenziare con la pratica gli aspetti fondamentali della didattica. L’approccio del corso è far capire che attraverso le metodiche della posturologia è possibile CURARE LE CAUSE e non solo I SINTOMI di molte malattie e sindromi

Tirocinio in ambulatorio

Alcuni corsi danno la possibilità di accedere alla fine del percorso teorico preliminare in aula, ad una fase pratica professionalizzante condotta direttamente all’interno delle strutture dove i docenti esercitano la loro professione. In questo modo si può toccare con mano la metodica in ambulatorio ed avere un approccio pratico a questa affascinante disciplina.

Programma completo del corso:

Primo Weekend

Durante questo primo livello si apprende sia come diagnosticare prima, che come fare la terapia, dopo, degli estremi recettoriali della verticale di Barré. Per un approccio culturale adeguato vengono presentate le solide basi anatomiche, neurofisiologiche, e stabilometriche.  Questi sono i protocolli per il recettore “OCCHI” e per il recettore “PIEDI E CAVIGLIE” che consentono una completa valutazione, una registrazione e la stampa dei test somministrati. Successivamente si apprende quali siano le strategie migliori di approccio terapeutico, personalizzati su ciascun paziente. L’obiettivo è la correzione delle CAUSE dei disequilibri. Si ottengono delle manovre terapeutiche correttive mediante dei plantari propriocettivi personalizzati su misura e mediante evocazione dei riflessi oculomotori in condizioni ortottiche particolari, dopo aver risolto eventuali problemi rifrattometrici.
Il docente esegue in classe delle visite con pazienti veri per l’apprendimento dell’esecuzione corretta, dei fondamenti e delle particolarità che emergono.

I discenti eseguiranno personalmente ed a gruppi tutti i passaggi secondo i protocolli e verranno interrogati su molti casi reali. Questa parte pratica, ha come obiettivo che ogni discente al termine del seminario sia in grado di inquadrare il paziente posturale utilizzando il protocollo di valutazione semplificata che quest’Accademia ha appositamente pensato per i Medici ed i Dentisti.

 

Programma DAY 1
9:00-17:40

– La visita posturale tipica, esempio pratico con paziente in classe. – Introduzione di base alla posturologia – Postura e cognitivo/Engramma e schema motorio – Tensigrità, plasticità, evolutività – Trasversalità della posturologia: chi sono i professionisti – Uomo frattale e sistema multisegmentario – blocchi vettoriali – Movimento elicoidale e spirale – bipodalismo – sbilamciamento – scoliosimetro – piano sagittale, frontale, dall’alto – Evoluzione alla stazione Ortostatica – Verticalità e Cranio – Verticalità Piede e Bacino – Bibliografia: perché all’inizio e non alla fine? – la statica è morte – l’oscillazione è vita = le frequenze – neurofisiologia sensoriale – neurofisiologia motoria – controllo motorio – relazione percezione azione – Circuito cibernetico – Sistema non lineare – Modello Relazionale – Recettore piede anatomia – Neurofisiologia piede e caviglia – Biomeccanica – Anca – Ginocchio – Podoscopio – Podobaroscopio – Nordic walking – Esercizi propriocettivi in palestra – – instabilità -propriocezione – neurofisiologia – Esercizi di esame podometrico – solette – Riflessi miotattici plantari – posizionamento stimoli 1 – plantari – calzature – – Gamba corta – Scoliosi – Correzione Questionario di autovalutazione – sviluppo psico motorio bambino – dimostrazione effetti solette – Baropodometria – Podoscopio Laser – Stabilometria – dimostrazione dei riflessi in stabilometria – ortesi – agonismo – Memoria e Congnitività – disturbi di lettura – apprendimento – prassia – attenzione – neuroni della lettura – le strategie di lettura – rieducazione della costellazione del dis,disturbi di socialità – disturbi di reazione – si usano farmaci? –

Programma DAY 2
9.00-17:40

– recettore oculare anatomia – visione – oculomotricità – neurofisiologia – dall’occhio alla scissura calcarina – dall’occhio ai nuclei della base, al cervelletto – recettore oculare patologia – ispezione e ordine somministrazione test – Lang – con e senza occhiali – Test di convergenza lontano/vicino/1 cm – Titmus – TNO – Cover Test – Maddox – Occhio dominante – prismi (e stabilometria) – occhiali (e stabilometria) – Saturazione cenestesia e liberazione dei riflessi oculomotori – inseguimenti agonistici singoli e di squadra – Condividere informazioni digitali nel lavoro di Equipe – Stabilometria e Visione – Quando si inizia? Prima occhi e piedi? Asse visuo-podalico – equilibrio statico e dinamico – visione periferica – acuità – lenti a contatto – laboratorio – occhi mano – occhi piede – occhi lingua – occhi denti a – Colliri – Campi magnetici – Stereotrainer DM1 – Parametri Stabilometrici – Interpretazione – Normalità stabilometria – Protocollo – Protocollo di visita – Verticale soggettiva e posturale – Punti di repere clinici – punti di repere – Rotazioni e compensi – Correlazioni – Prove di stabilometria dinamica – Patologia o fitness ? – Sistema integrato: Psiche/ Struttura / Metabolismo – Correzione Questionario di autovalutazione – Kinesio taping – Integratori alimentari

Secondo Weekend

In questa sessione vengono approfonditi i protocolli di valutazione della parte orientativa (sopra il centro di massa) ed in particolare vengono insegnati i test di valutazione della visita in ottica posturale con particolare attenzione al sistema stomatognatico nel contesto posturale. Lo studio delle modificazioni evolutive del sistema e l’approfondimento dei meccanismi di controllo neurologico dell’integrazione neuro senso motoria della postura e dell’occlusione consentono di chiarire gli interventi terapeutici da adottare. Si apprendono inoltre gli aspetti legati alla lettura dei dati strumentali che sono alla base della EBP (Evidence Base Posturology) e delle variazioni che si ottengono modificando il recettore occlusale

Programma DAY 3
9.00-17:40

 – Equilibrio e gravità – Sistema multiarticolato – Core stability – Pendolo invertito – Sistema cibernetico e sistema complesso – Malocclusione e adattamento disfunzionale – Uprighting dell’evoluzione – Verticalizzazione e cerebralizzazione – Modificazioni testa e piede – Adattamento della mandibola alla crescita facciale – Modificazione della base cranica – Memoria posturale della pianta dei piedi – Fuso neuromuscolare e recettori cutanei – La catena sensomotoria – Postura orientativa e adattattiva – Uomo frattale – Controllo equilibrio – Sistema vestibolare e senso della verticale antigravitaria – Sistema visivo e controllo visuoposturale – Strategia di controllo equilibrio – Sensorialità del movimento – Stabilità del campo visivo – Dinamica del passo – Schemi crociati di masticazione e di deambulazione – Movimento alternanza e ritmo – Controllo posizione della testa – Meccanismo nervoso segmentario – Meccanismo nervoso eterosegmentario – Meccanismo nervoso soprasegmentario.

Programma DAY 4
9.00-17:40

Il sistema trigeminale -I riflessi trigeminali -Il sistema trigemino-cervicale -Bruxismo _Stress management -Sensibilizzazione centrale e periferica -Teoria polivagale -Meridiani fasciali -Tessuto connettivo -Relazione cranio cervico mandibolare -Occlusione e pedana stabilometrica -ATM – condilografia – teleradiografia -Test di deafferentazione ( rulli salivari ) del recettore occlusale -Visita posturale a coppie -Casi pratici – progressione clinica di ricalibrazione

Terzo Weekend

Weekend interamente dedicato allo studio dei marcatori strutturali della funzione masticatoria e alle molteplici funzioni che l’organo masticatorio sostiene Viene indagato il motivo della necessità di una buona occlusione per avere una buona integrazione di sistema e per evitare ripercussioni sui lavori di protesi o recidiva ortodontiche. In classe viene insegnata la metodica per prendere una cera di disclusione occlusale con prove pratiche sui presenti. Vengono introdotti inoltre i protocolli di valutazione della bocca in ottica posturale multidisciplinare e valutazione di una visita gnato-posturale In questo seminario i discenti diventano consapevoli della posturologia e la vedono ben collocata nella propria clinica quotidiana.

Programma DAY 5
9.00-17:40

L’organo masticatorio -Sistema cibernetico posturale e occlusale -Le funzioni dell’organo masticatorio cause di perdita delle varie funzioni dell’articolazione dentaria -Cranio Mandibular Sistem ( articolazione ,legamenti, menisco ) -Neuro Muscolar Sistem -Articolazione dentale -Laboratorio pratico misura stabilometrica occlusione -Laboratorio pratico correlazione stabilometrica occlusione/occhi -Laboratorio pratico misura con solette/occlusione/occhi

Programma DAY 6
9.00-17:40

Controllo neurologico del movimento -I muscoli del riposizionamento ( sistema posturale mandibolare ) -Totazione e traslazione -Gli schemi masticatori -La coordinazione occlusale -I rapporti tra guida Ante e Post -La Dimensione Verticale -Costruzione di una cera di centrica ( a coppie ) -Test semeiotici posturali del riposizionamento articolare ( barriera motrice cervicale ,test dei pollici montanti, test estensori dei polsi, test di romberg ) -Rivalutazione posturale su pedana stabilometrica con cera di centrica analisi dei parametri stabilometrici variati -Visita completa gnato -posturale (a coppie ) -Casi Clinici / Riepilogo visita e terapia passo passo

La diagnosi posturale multidisciplinare:

Location del corso:

Noale (VE), via della Bova, 6 – presso Sala corsi SPRINTIT FORMAZIONE

Noale (VE), SPRINTIT FORMAZIONE

Noale (VE), Sala SPRINTIT FORMAZIONE, via della Bova, 6

21/22 Aprile – 19/20 Maggio – 30 Giugno/ 1 Luglio

Dott.ssa Lina Azzini

p

Cosa Imparerai

  • Cercare la causa delle patologie posturali partendo dai sintomi
  • Utilizzare un protocollo di valutazione clinica semplificata e di oggettivazione strumentale validata
  • Valutare le disfunzioni della bocca in ottica posturale multidisciplinare
  • Gestire il tuo paziente a 360° attraverso i protocolli Postural Equipe Academy di visita gnato-posturale
  • Riabilitare il paziente dai disturbi correlati a squilibri posturali che partono dal sistema stomatognatico
  • Creare delle correzioni posturali su misura (es. plantari propriocettivi, bite, programma di esercizi personalizzato, stimolazione visiva.)
  • Proporre la posturologia ai tuoi pazienti come elemento di diversificazione per integrare al meglio tra loro le tecniche che conosci.

Chi può partecipare

Per accedere al corso è necessario essere in possesso dei titoli riconosciuti dal Ministero della Salute, che svolgono attività di prevenzione, diagnosi, assistenza, cura e riabilitazione:

  • MEDICINA E CHIRURGIA
  • ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA

Oppure lauree specialistiche

  • CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN MEDICINA E CHIRURGIA
  • CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA

Ecco i docenti che incontrerai in aula

Dott.ssa Lina Azzini

Medico Chirurgo Odontoiatra

CURRICULUM

1980 LAUREA MEDICINA E CHIRURGIA – UNIVERSITA’ PAVIA – 110/110 lode 1986 SPECIALIZZAZIONE CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE – UNIVERSITA’ NAPOLI – 60/60 lode 2004/2007 esperta manipolazioni vertebrali medicina manuale – osteopatia – AIRAS Padova 2003 – MASTER of DENTAL SCIENCE – Terapia delle disfunzioni dell’organo masticatorio – Prof. Slavicek,Prof.Sato,Prof:Mehta – DANAU University – KREMS ( AUSTRIA ) 2002 Post Graduated University Course terapia delle disfunzioni dell’organo masticatorio – prof. Slavicek, Prof. Sato, Prof. Mehta – DANAU University – Krems (AUSTRIA ) 2001 Corso Biennale di Posturologia – CIES ITALIA 2000 Post Graduated University Course Funzionie Disfunzioni dell’organo masticatorio – Prof. R. Slavicek – DENTAG TERLANO 2000 Corso Biennale di Posturologia – CSTNF – TORINO

Ing. Diego Scattolin

Dott. Ing. Informatica

CURRICULUM

Esperto di tecnologie per la valutazione della Postura. Si occupa di comunicazione e marketing per aziende del settore medicale. Vanta numerose esperienze internazionali nel settore.

QUALCHE DOMANDA?

CONTATTACI SUBITO!

Per qualsiasi chiarimento o dubbio scrivici e ti risponderemo al più presto.

Oppure chiama allo 041 8876322

15 + 2 =

*Cliccando sul pulsante "INVIA" ci invierai un richiesta di informazioni (che gestiremo con il nostro CRM) e ci autorizzi ad entrare in contatto con te tramite mail. La tua mail NON verrà MAI ceduta a nessuno e NON verrai aggiunto a NESSUNA mailing list (per questo c'è un modulo dedicato)

SCOPRI COME RAGGIUNGERE LA SEDE DEI CORSI

SCOPRI COME RAGGIUNGERE LA SEDE DEI CORSI

Hotel Garden

Via G. Tempesta, 124 - 30033 Noale (VE) Tel. 041 4433299

B&B La Porta Rossa

Via Felice Polanzani, 58 - 30033 Noale (VE) Tel. 3311759568

Hotel Due Torri Tempesta

Via dei Novale, 59 - 30033 Noale (VE) Tel. 041 5800750

Casa Albergo La rocca

Via Gioacchino Rossini 11, Noale (VE) Tel. 041 5801110

SEDE DEL CORSO

Sala corsi SPRINTIT FORMAZIONE - via della Bova, 6